Cosplay

Harley Quinn


 

 

SERIES: Suicide Squad
YEAR: 2016
AWARDS: //
PHOTOGRAPHERS: Andrea Anelli, Liv Rota, Valerio Fea, Roberto Donadello

“Huh? What was that? I should kill everyone and escape?

Sorry. The voices.

I’m kidding! Jeez! That’s not what they really said.”

Ho sempre amato il cartone animato di Batman degli anni ’90 e il Joker è, subito dopo il mio supereroe preferito, il mio villain preferito ❤
Cattivi e fuori di testa come lui? Pochi, anzi, forse nessuno! E la sua compagna non è di certo da meno! (๑❛ꇳ❛๑)

Confesso che nella serie di Batman non è Harley il mio personaggio preferito, bensì Poison Ivy, dalla quale ho tratto il nome per la protagonista del mio romanzo: I Baroni del Cielo ʚ♡⃛ɞ(ू•ᴗ•ू❁), senza parlare del fatto che io e la dottoressa portiamo lo stesso nome: Pamela ✿♥‿♥✿

Tuttavia, quando fu annunciato il film di Suicide Squad e vennero mostrati i primi trailers, mi innamorai letteralmente del personaggio a cui Margot Robbie aveva dato vita: una Harley reale, fuori dagli schemi, con un amore incondizionato verso il suo Puddin’ interpretato dal talentuoso e affascinante Jared Leto, e soprattutto con un make up totalmente diverso da quello del fumetto/cartone animato ❤
Penso che quest’ultimo sia stata la ciliegina sulla torta che mi ha convinta a interpretare il personaggio ٩(•౪•٩)

Prima ancora dell’uscita del film, la community e i fans DC erano letteralmente impazziti: ogni ragazza o ragazzo creava la propria versione dell’Harley di Margot Robbie e i negozi online non tardarono a far uscire vestiti ufficiali e accessori.
Io non fui da meno! ٩̋(๑˃́ꇴ˂̀๑) E’ raro che mi faccia prendere dalla frenesia e mi unisca alla massa lanciando urletti da fanatica XD Ma questa volta, forse perché riguardava uno dei miei campi lavorativi (la recitazione), mi sentivo impaziente di realizzare la MIA Harley ❤❤

Mi misi subito a cercare i materiali giusti per realizzarla e portarla al Lucca Comics 2016, che si sarebbe svolto di lì a qualche mese.
Non fu facile perché all’inizio tutto quello che vendevano erano banali e brutte imitazioni dell’originale e io volevo farla UGUALE, in tutti i dettagli.
Aspettai un paio di mesi con la speranza di trovare online qualcosa di ufficiale o quasi identico al film e… l’attesa fu premiata (♥ω♥ ) ~♪

Trovai la parrucca colorata solo da metà del capello in poi (cosa quasi impossibile perché tutte quelle che c’erano erano colorate fin dalla testa) di un rosa e azzurro perfetti ❤ Appena arrivata la modificai aggiungendo dei tubicini di plastica (colorati precedentemente di rosso e blu con bombolette di acrilico) in cima alle code e, cosa che mi fece impazzire, la dovetti allungare leggermente (altrimenti non mi sarebbe mai stata in testa) con dei capelli tagliati dalla stessa parrucca: attaccai dei piccoli ciuffetti con un po’ di colla a caldo e lacca per tutta la sua circonferenza, creando così l’attaccatura. Dopo 3 ore di lavoro NO STOP riuscii a ottenere il risultato sperato!!!  ✧*。٩(ˊᗜˋ*)و✧*。
Penso che questo sia stato uno dei miei lavori migliori sulle parrucche e di cui vado particolarmente fiera, ma dubito che lo rifarei vista la mole di lavoro e l’attenzione che bisogna metterci per non combinare un disastro…

I bracciali, il collarino, il guanto e la cintura li trovai identici su Amazon (GRAZIE AL CIELO), quindi non ebbi bisogno di modificarli. Per l’anello e gli orecchini andò diversamente, in quanto, il primo non esisteva come quello del film e dovetti arrangiarmi, non avendo il materiale giusto per modificarlo… mentre i secondi li trovai limitati su ebay, ma dovetti apportare delle modifiche qua e là comprando anche dei pezzi di orecchini come aggiunta.

Mazza e stivali li trovai su aliexpress e modificai questi ultimi aggiungendo il simbolo dell’adidas (con una carta per trasferire l’immagine sul tessuto nero) e scrivendolo sugli strap in basso con un pennarello indelebile nero.

Per la T-shirt e gli shorts mi andò di lusso: la prima era già perfetta anche come tagli e cuciture, i secondi li trovati su ebay limitati, ma erano proprio quelli UFFICIALI della serie! E’ valsa la pena spendere un po’ di più perché simili con le paillettes era impossibile trovarli.  (۶•̀ᴗ•́)۶

Cosa complicata fu la giacchetta… mesi e mesi di ricerche e sconsolazione (io non metto un cosplay se non è perfetto nei particolati XD) mi portarono in un negozietto online quasi nascosto agli occhi di tutti, dove, meraviglia delle meraviglie, trovai la perfetta imitazione del bomber di Harley!!! Ricamato dietro, con i giusti colori anche sulle maniche e cosa non meno importante: le catene dorate sulle braccia! ¡¡¡( •̀ ᴗ •́ )و!!!

La della zip del bomber, la fondina di pelle, la pistola e i tatuaggi li trovai su ebay e etsy ❤ ma andiamo con ordine…
La la trovai identica con i brillantini, ma in argento, così la colorai di oro con una bomboletta…
La fondina era molto bella, peccato mancassero le cartucce da posizionare all’interno, che realizzai con dei tubetti vuoti di acrilico, dipinti prima di incollarli con colla a caldo nera nelle aperture.
La pistola fu stampata in 3D da una ragazza americana, che me la inviò divisa in parti da assemblare. Peccato che molte non combaciassero quindi fui costretta a raschiare le parti sporgenti con della carta vetrata, la più spessa. La dipinsi poi di nero e con un pennellino feci scritte e ghirigori tutt’intorno con dell’acrilico dorato, anche il Joker sul manico ❤
Per ultimi i tattoos… su altri siti era impossibile trovarli uguali e volevo provare a non disegnarmeli addosso, così li comprai in formato word su etsy IDENTICI a quelli che ponevano sull’attrice e, con la carta per tatuaggi presa su Amazon, li stampai in copisteria. Il risultato finale è quello dei tatuaggi per bambini che vanno via facilmente non intossicando la pelle. (。•ω•。)

Per il make up ho comprato un supracolor bianco della Kryolan da stendere sul viso e gli ombretti rosa e blu per gli occhi. Per ultimi rossetto, smalto rosso e blu, e la scritta Evil disegnata con un pennarello indelebile nero sulla mano sinistra ❤

Sicuramente quello di Harley Quinn è stato il cosplay più difficile da realizzare per la quantità enorme di accessori e particolari che nessun personaggio, finora da me interpretato, ha… XD

La fiera è andata alla grande e anche se c’è stata un’inondazione di Harley, sono molto contenta che molti miei fans e non mi abbiano fatto i complimenti e annoverata tra le più belle Harley ❣╰(⸝⸝⸝´꒳`⸝⸝⸝)╯❣

Un ringraziamento speciale va al mio Puddin’, Felix (Marko Pema) ❤

GRAZIE A TUTTI! ❤

Lucca Comics 2016
Lucca Comics 2016

Lucca Comics 2016





Recent Portfolios